News: Intellettuali di confine

Paolo Scrivano, Scientific Coordinator (with Hélène Jannière) of Mapping Architectural Criticism, participated in the conference Intellettuali di confine. L’emigrazione intellettuale tra Italia e Stati Uniti e l’avvio della guerra fredda culturale in Italia (1930-1950).

On June 20, 2018, the Fondazione Bruno Zevi and the Centro Studi Americani, in Rome, Italy, hosted the conference Intellettuali di confine. L’emigrazione intellettuale tra Italia e Stati Uniti e l’avvio della guerra fredda culturale in Italia (1930-1950), to celebrate the centenary of the birth Bruno Zevi (1918-2000).
Paolo Scrivano, Scientific Coordinator (with Hélène Jannière) of Mapping Architectural Criticism, presented the paper L’America di Bruno Zevi: scambi, contatti, strategie di legittimazione.

You can download the full programme of the conference here